Catering Location Palazzo Cigola Martinoni

Catering Palazzo Cigola Martinoni

La Rosa Catering Palazzo Cigola Martinoni.

L’intervento di conservazione e riuso di Palazzo Cigola Martinoni è un caso particolare per molte ragioni: in primo luogo per la localizzazione del Palazzo, poi per le funzioni che vi sono state previste, quindi per la singolare progettazione che è stata elaborata e, infine, per la gestione di cui è stato oggetto prima durante e dopo il restauro.

La fabbrica, i cui caratteri storici, architettonici e artistici emergono dalle foto a fianco e dal regesto storico, sorge nella bassa pianura bresciana, luogo ricco di fascino perchè ancora non contaminato dai fenomeni speculativi di villettopoli e capannopoli che infestano ormai quasi tutta la Pianura Padana. Se essere immerso nella campagna piatta e intensivamente coltivata, da un lato ha consentito all’edificio di conservarsi nella sua “cornice”, come la chiamava Giovannoni, che è costituita dal piccolo centro abitato e dai campi che iniziano quasi fuori dal Palazzo, dall’altro lato questo aspetto all’inizio ne costituiva quasi un limite, un freno, che pareva ostacolare il suo inserimento in un virtuoso circuito turistico e culturale. La campagna con i suoi ritmi lenti che la governano e con le sue architetture monumentali e rurali, spesso è emarginata sia dai circuiti economici, sia da quelli turistico-culturali che spesso sono legati ai precedenti. Non è un caso che le grandi mostre si tengano nelle città affollate di turisti e abitanti, che gli eventi musicali o artistici si svolgano prevalentemente nelle zone turistiche, quasi che le grandi città storiche risucchino accentrandoli i grandi e piccoli eventi. Ciò comporta che chi inizia una qualsiasi attività distante dai centri d’arte, oggi trasformati in potenti calamite che svuotano il territorio circostante, parte svantaggiato su tutti i settori specialmente in quello cultural-economico, perché l’ambiente periferico non catalizza sponsor che vogliono visibilità, perché non “fanno pubblico” e non danno ritorno.